Il danno nei cavi in esercizio è principalmente prodotto da fenomeni di fatica e di corrosione galvanica dell’acciaio. Nel lavoro si studiano gli effetti del danno sul comportamento dinamico del cavo, attraverso la formulazione di un modello continuo monodimensionale, cinematicamente nonlineare, di cavo danneggiato. Il danno è rappresentato da una riduzione della sezione, descritta in intensità, estensione e posizione. La soluzione del problema modale trasversale rivela l’osservabilità dei soli parametri di intensità e posizione, mentre il problema longitudinale evidenzia la dipendenza delle proprietà spettrali anche dal parametro di posizione. Infine la riconosciuta sensibilità delle frequenze ai parametri descrittori del danno consente l’applicazione di una procedura di identificazione basata sul confronto tra lo spettro previsto dal modello e quello misurato dalla risposta dei cavi in esercizio. L’efficacia della procedura è verificata attraverso l’elaborazione di dati pseudosperimentali

"Identificazione del danno in cavi sospesi attraverso misure dinamiche"

LEPIDI, MARCO;
2005

Abstract

Il danno nei cavi in esercizio è principalmente prodotto da fenomeni di fatica e di corrosione galvanica dell’acciaio. Nel lavoro si studiano gli effetti del danno sul comportamento dinamico del cavo, attraverso la formulazione di un modello continuo monodimensionale, cinematicamente nonlineare, di cavo danneggiato. Il danno è rappresentato da una riduzione della sezione, descritta in intensità, estensione e posizione. La soluzione del problema modale trasversale rivela l’osservabilità dei soli parametri di intensità e posizione, mentre il problema longitudinale evidenzia la dipendenza delle proprietà spettrali anche dal parametro di posizione. Infine la riconosciuta sensibilità delle frequenze ai parametri descrittori del danno consente l’applicazione di una procedura di identificazione basata sul confronto tra lo spettro previsto dal modello e quello misurato dalla risposta dei cavi in esercizio. L’efficacia della procedura è verificata attraverso l’elaborazione di dati pseudosperimentali
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/504010
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact