OUTCOME FUNZIONALE NEL DISTURBO BIPOLARE: IL RUOLO DEI FATTORI COGNITIVI