Il saggio ripercorre la cronaca della relazione sentimentale che ispirò a Giovanni Boine la trama del romanzo "Il peccato" (1913), valendosi di documentazione di prima mano, in larga parte inedita, appartenuta un tempo allo scrittore portorino e oggi dispersa in biblioteche e archivi pubblici tra Imperia, Bergamo, Bologna e Stresa. Risalendo a ritroso lungo gli snodi di una vicenda intricata, in cui entrano in gioco due gradi poeti del Novecento italiano (Clemente Rebora e Giorgio Caproni), un padre barnabita in odore di eresia (Giovanni Semeria), un Papa (Angelo Giuseppe Roncalli) e l'ultimo segretario del PCI (Alessandro Natta), il saggio rivela l'assoluto rilievo assunto da Adelaide Coari, educatrice e pioniera del movimento cattolico femminile di inizio Novecento, nell'ultimo scorcio della biografia di Boine, che a lei decise di affidare il destino delle sue carte e dei suoi libri.

Un capitolo della biografia di Giovanni Boine

AVETO, ANDREA
2012

Abstract

Il saggio ripercorre la cronaca della relazione sentimentale che ispirò a Giovanni Boine la trama del romanzo "Il peccato" (1913), valendosi di documentazione di prima mano, in larga parte inedita, appartenuta un tempo allo scrittore portorino e oggi dispersa in biblioteche e archivi pubblici tra Imperia, Bergamo, Bologna e Stresa. Risalendo a ritroso lungo gli snodi di una vicenda intricata, in cui entrano in gioco due gradi poeti del Novecento italiano (Clemente Rebora e Giorgio Caproni), un padre barnabita in odore di eresia (Giovanni Semeria), un Papa (Angelo Giuseppe Roncalli) e l'ultimo segretario del PCI (Alessandro Natta), il saggio rivela l'assoluto rilievo assunto da Adelaide Coari, educatrice e pioniera del movimento cattolico femminile di inizio Novecento, nell'ultimo scorcio della biografia di Boine, che a lei decise di affidare il destino delle sue carte e dei suoi libri.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/493121
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact