Il cibo rappresenta per l'uomo da sempre non solo il soddisfacimento di una necessità fisiologica, ma una fonte inesauribile di emozioni e sensazioni. Di cibo si parla nelle fiabe, nei miti, nelle leggende e, a ben guardare, anche la letteratura per l'infanzia è ricca non solo di piatti deliziosi, ma anche di pietanze strane e di pozioni mefitiche.

Mangiare e bere - Biblioteca fantastica

ANTONIAZZI, ANNA
2005

Abstract

Il cibo rappresenta per l'uomo da sempre non solo il soddisfacimento di una necessità fisiologica, ma una fonte inesauribile di emozioni e sensazioni. Di cibo si parla nelle fiabe, nei miti, nelle leggende e, a ben guardare, anche la letteratura per l'infanzia è ricca non solo di piatti deliziosi, ma anche di pietanze strane e di pozioni mefitiche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/436125
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact