Differenza di genere, differenza di cura? In margine ai temi dell'eutanasia attiva e del suicidio assistito dal punto di vista del genere