Il pluralismo e il controllo del sistema bancario