Vedere i suoni, udire i colori. Le prime testimonianze sulle sinestesie soggettive e oggettive