Il teatro, dopo. L'utopia lieve di Alessandro Fersen.