Effetto protettivo del carvedilolo contro la morte per apoptosi indotta da doxorubicina in cellule muscolari cardiache.