Caccia in Liguria: la “telenovela venatoria” continua