Boris Godunov tra musica e storia