I metodi meccanici (HAZUS, progetto RISK-UE) finalizzati ad analisi di vulnerabilità a scala territoriale, basati sull’impiego di versioni semplificate del Capacity Spectrum Method, permettono di valutare il livello di prestazioni atteso mediante stati limite di danno. Essi esigono la caratterizzazione dell’input sismico sotto forma spettrale in formato AD (Acceleration-Displacement) e delle risorse esibite dal sistema per mezzo di curve di capacità. L’attenzione, nel presente lavoro, è stata focalizzata sugli edifici in muratura, classe tipologica di grande rilievo per il costruito dell’area dell’Europa e del Mediterraneo. La domanda del terremoto è stata modellata attraverso spettri di risposta anelastici; le curve di capacità, invece, sono state individuate come bilineari elastiche perfettamente plastiche definite da tre grandezze tipologiche, quali periodo proprio di vibrazione effettivo, resistenza (espressa in termini di accelerazione orizzontale) e spostamento ultimo: tali valori sono stati definiti, per le diverse tipologie prese in considerazione, a partire da un numero limitato di parametri, facilmente reperibili, atti a caratterizzare la struttura in termini di tipologia costruttiva e geometria oltre che a descriverne il comportamento e la risposta. Alcuni esempi mostrano l’applicabilità del metodo proposto.

Un modello meccanico per l'analisi di vulnerabilità del costruito in muratura a scala urbana

CATTARI, SERENA;CURTI, EMANUELA;LAGOMARSINO, SERGIO;PARODI, SONIA;
2005

Abstract

I metodi meccanici (HAZUS, progetto RISK-UE) finalizzati ad analisi di vulnerabilità a scala territoriale, basati sull’impiego di versioni semplificate del Capacity Spectrum Method, permettono di valutare il livello di prestazioni atteso mediante stati limite di danno. Essi esigono la caratterizzazione dell’input sismico sotto forma spettrale in formato AD (Acceleration-Displacement) e delle risorse esibite dal sistema per mezzo di curve di capacità. L’attenzione, nel presente lavoro, è stata focalizzata sugli edifici in muratura, classe tipologica di grande rilievo per il costruito dell’area dell’Europa e del Mediterraneo. La domanda del terremoto è stata modellata attraverso spettri di risposta anelastici; le curve di capacità, invece, sono state individuate come bilineari elastiche perfettamente plastiche definite da tre grandezze tipologiche, quali periodo proprio di vibrazione effettivo, resistenza (espressa in termini di accelerazione orizzontale) e spostamento ultimo: tali valori sono stati definiti, per le diverse tipologie prese in considerazione, a partire da un numero limitato di parametri, facilmente reperibili, atti a caratterizzare la struttura in termini di tipologia costruttiva e geometria oltre che a descriverne il comportamento e la risposta. Alcuni esempi mostrano l’applicabilità del metodo proposto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/260745
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact