Dall'Europa dei tableaux all'Europa delle regioni e delle reti