I toponimi nella mappa condivisa del territorio: la deissi ambientale