Il fragile corpo del pensiero: codifica e inferenza nella significazione e nella comunicazione