«Piante medicinali da dimostrarsi, o da farsi conoscere nel corso di Botanica» (Viviani, 1828) presso l’Orto Botanico di Genova.