l'INTERPRETAZIONE DEI DOCUMENTI LEGISLATIVI: GIUSTINIANO E I GLOSSATORI