Ascesi, dialettica e tempo. compimento disè e presenza dell'assoluto in Plotino