Le opere pubbliche tra diritto comune e diritto speciale