La scultura dalle forme della tradizione alla libertà dello spazio barocco