Una figura testuale del silenzio: la reticenza