Timoteo Viti e il recupero dell’immagine perduta