Il progetto FLOOD-serv, co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Horizon 2020, ha come obiettivo la definizione di una piattaforma digitale attraverso la quale i cittadini e le associazioni sono chiamati in maniera attiva a raccogliere i dati e le informazioni territoriali utili a prevenire il rischio idrogeologico. Con il progetto pilota di Genova si è scelto di focalizzare l’attenzione nei periodi pre e post alluvionali e condividere i risultati ottenuti a supporto di tutti coloro che intendano intraprendere un percorso di coinvolgimento della popolazione per la tutela del territorio. Il progetto sviluppa l’idea di un servizio pubblico pro-attivo, personalizzato e centrato sul cittadino; utilizzando le moderne reti tecnologiche di comunicazione e informazione fatte di persone, conoscenze e sensori, si prefigge di sensibilizzare il pubblico sul rischio alluvioni, mitigarne la portata e coordinare un’efficace azione di risposta al problema. Abbiamo lavorato alla costruzione di reti di comunità locali che riescano ad interagire, non solo virtualmente, ma conservando la loro identità ed i rapporti personali.

Urban Planning and Hydrogeological Risk in Genoa City: The Case of the Val Bisagno District Urbanistica e rischio idrogeologico nella città di Genova: il caso della Val Bisagno

Brancucci Gerardo;Balletti Franca
2019

Abstract

Il progetto FLOOD-serv, co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Horizon 2020, ha come obiettivo la definizione di una piattaforma digitale attraverso la quale i cittadini e le associazioni sono chiamati in maniera attiva a raccogliere i dati e le informazioni territoriali utili a prevenire il rischio idrogeologico. Con il progetto pilota di Genova si è scelto di focalizzare l’attenzione nei periodi pre e post alluvionali e condividere i risultati ottenuti a supporto di tutti coloro che intendano intraprendere un percorso di coinvolgimento della popolazione per la tutela del territorio. Il progetto sviluppa l’idea di un servizio pubblico pro-attivo, personalizzato e centrato sul cittadino; utilizzando le moderne reti tecnologiche di comunicazione e informazione fatte di persone, conoscenze e sensori, si prefigge di sensibilizzare il pubblico sul rischio alluvioni, mitigarne la portata e coordinare un’efficace azione di risposta al problema. Abbiamo lavorato alla costruzione di reti di comunità locali che riescano ad interagire, non solo virtualmente, ma conservando la loro identità ed i rapporti personali.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PUBBL_FLOOD.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 865.25 kB
Formato Adobe PDF
865.25 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/1008958
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact