Benjamin Constant, Della religione, considerata nella sua sorgente, nelle sue forme e nei suoi sviluppi