Per un commento “scientifico” ai «Pensieri diversi» di Alessandro Tassoni