Architetture robotiche multi agenti: il ruolo della simulazione