La sottile (e tenace) linea rossa di un pensiero