Mazzini e i romantici polacchi: paralleli, convergenze, intersezioni