La valutazione educativa tra valori, equità e merito