Gentile, critico di Ceretti