Il saggio ripercorre le principali tappe che hanno caratterizzato la politica mediterranea della Cee/Ue, partendo dalla politica globale mediterranea degli anni Settanta fino al progetto di Unione per il Mediterraneo lanciato dal presidente Sarkozy nel 2008. Il contributo si sofferma in particolare sul fallimento del progetto più ambizioso elaborato dall'UE nel 1995: il processo di Barcellona, per la realizzazione di un partenariato euro-mediterraneo. L'analisi storica del fallimento della politica mediterranea della Ue permette di comprendere le difficoltà incontrate dai governi europei nell'affrontare i grandi cambiamenti innescati nel Mediterraneo dalle primavere arabe.

Ambizioni e limiti della politica mediterranea dell'Unione Europea

GUASCONI, MARIA ELEONORA
2012

Abstract

Il saggio ripercorre le principali tappe che hanno caratterizzato la politica mediterranea della Cee/Ue, partendo dalla politica globale mediterranea degli anni Settanta fino al progetto di Unione per il Mediterraneo lanciato dal presidente Sarkozy nel 2008. Il contributo si sofferma in particolare sul fallimento del progetto più ambizioso elaborato dall'UE nel 1995: il processo di Barcellona, per la realizzazione di un partenariato euro-mediterraneo. L'analisi storica del fallimento della politica mediterranea della Ue permette di comprendere le difficoltà incontrate dai governi europei nell'affrontare i grandi cambiamenti innescati nel Mediterraneo dalle primavere arabe.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/720835
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact