Il corpo dei morti nella tradizione medievale islandese