La monografia analizza il potere del Presidente della Repubblica di emanare gli atti legislativi adottati dal Governo (decreti legislativi e decreti-legge): essa descrive l'attività di controllo effettuata in sede di emanazione, tratteggia una tipologia delle emanazioni a seconda dell'esito del controllo, approfondisce gli aspetti formali e sostanziali dell'esercizio del suddetto potere, infine si sofferma sulla natura dell'emanazione, inquadrandola nella funzione di garanzia dell'ordinamento svolta dal Capo dello Stato. L'indagine è condotta non solo da un punto di vista teorico, ma anche alla luce della prassi (documentata in appendice) dei vari Presidenti, da Einaudi a Napolitano.

L'emanazione presidenziale degli atti governativi con forza di legge

VIPIANA, PATRIZIA
2012

Abstract

La monografia analizza il potere del Presidente della Repubblica di emanare gli atti legislativi adottati dal Governo (decreti legislativi e decreti-legge): essa descrive l'attività di controllo effettuata in sede di emanazione, tratteggia una tipologia delle emanazioni a seconda dell'esito del controllo, approfondisce gli aspetti formali e sostanziali dell'esercizio del suddetto potere, infine si sofferma sulla natura dell'emanazione, inquadrandola nella funzione di garanzia dell'ordinamento svolta dal Capo dello Stato. L'indagine è condotta non solo da un punto di vista teorico, ma anche alla luce della prassi (documentata in appendice) dei vari Presidenti, da Einaudi a Napolitano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/504555
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact