Qual è il carattere della città europea agli inizi del nuovo millennio? Un paesaggio urbano continuo che tende ad aggregarsi in nuove grandi formazioni metropolitane o una costellazione d’identità irriducibili che imparano a competere tra le città-mondo? O forse queste due condizioni insediative insieme e simultanee? Città un tempo dominanti vedono ridimensionata la loro importanza, mentre acquisiscono centralità e assumono inediti ruoli territoriali le città di dimensioni intermedie ubicate in regioni di frontiera, in territori di nuovo sviluppo o in corrispondenza di snodi di reti brevi e lunghe che si stanno formando in un nuovo spazio continentale. La geografia urbana tracciata dalla globalizzazione promuove taluni territori e ne marginalizza altri, ri-centralizza regioni dove emergono nuove soggettività urbane. Core cities, villes moyennes, città medie, pur nelle diversità delle accezioni linguistiche e delle specificità regionali, individuano nuovi assetti della centralità urbana, richiedendo ai Paesi europei di ripensare le agende politiche per lo sviluppo

CittàEmilia_Middlecity

RICCI, MOSE'
2012

Abstract

Qual è il carattere della città europea agli inizi del nuovo millennio? Un paesaggio urbano continuo che tende ad aggregarsi in nuove grandi formazioni metropolitane o una costellazione d’identità irriducibili che imparano a competere tra le città-mondo? O forse queste due condizioni insediative insieme e simultanee? Città un tempo dominanti vedono ridimensionata la loro importanza, mentre acquisiscono centralità e assumono inediti ruoli territoriali le città di dimensioni intermedie ubicate in regioni di frontiera, in territori di nuovo sviluppo o in corrispondenza di snodi di reti brevi e lunghe che si stanno formando in un nuovo spazio continentale. La geografia urbana tracciata dalla globalizzazione promuove taluni territori e ne marginalizza altri, ri-centralizza regioni dove emergono nuove soggettività urbane. Core cities, villes moyennes, città medie, pur nelle diversità delle accezioni linguistiche e delle specificità regionali, individuano nuovi assetti della centralità urbana, richiedendo ai Paesi europei di ripensare le agende politiche per lo sviluppo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/470726
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact