Il nesso di causalità. Dalla condicio sine qua non alla "responsabilità proporzionale"