Le grandi città come poli di consumo immateriale e poli di produzione della conoscenza