Introduzione a «Un ebreo resta sempre un ebreo»?,