Isterici, stressati o statuari: così ti psicanalizzo i candidati