Interpretazione e dintorni. Esercizi di nominalismo esasperato e positivismo desueto