Kunnā naḫṭū ‘alà al-arḍ bi-ḫiffa (Passavamo sulla terra leggeri)