L’arte della costruzione navale è un’arte antica che si può far risalire alle prime civiltà stanziali e richiama una serie di storie parallele come la storia della nave, quella della navigazione, delle marinerie, delle battaglie e delle guerre navali; tante storie parallele che hanno intersecato la storia dell’umanità, fino a intrecciarsi con la storia della scienza e delle tecniche, e con la scienza stessa, in senso lato, fino a quella che Euler ha chiamato la Scientia Navalis. Tracciare pertanto una Storia della costruzione navale è impresa enciclopedica che richiederebbe uno sforzo non immaginabile per un solo studioso visto il numero e la complessità degli argomenti che è necessario affrontare e trattare, molti dei quali, peraltro, in continua evoluzione, vedi ad esempio lo sviluppo del naviglio militare, mercantile e da diporto; ma non è questo l’obiettivo del presente lavoro. Lo scopo di questa ricerca è costruire una base di informazioni che vuole essere uno stimolo per successivi approfondimenti e ricerche compiuti, volta a volta, secondo gli interessi del lettore. Nondimeno, si è cercato di seguire un filo logico su alcuni temi che appartengono al vasto “mare” della nave e della marineria secondo diversi sentieri di studio e ricerca: la storia della nave, la costruzione navale e la scientia navalis, e in particolare la storia della Marina mercantile e militare italiana. Si tratta, naturalmente, di cenni di… senza la presunzione di voler essere completi ed esaustivi, ma solo con l’obiettivo e la speranza di indurre il lettore ad approfondire anche uno soltanto dei temi trattati, consapevoli della ricchezza bibliografica e storiografica delle fonti a cui oggi è piuttosto agevole accedere anche per un non specialista o studioso della materia.

Biblioteca di Storia della costruzione navale

CORRADI, MASSIMO
2011

Abstract

L’arte della costruzione navale è un’arte antica che si può far risalire alle prime civiltà stanziali e richiama una serie di storie parallele come la storia della nave, quella della navigazione, delle marinerie, delle battaglie e delle guerre navali; tante storie parallele che hanno intersecato la storia dell’umanità, fino a intrecciarsi con la storia della scienza e delle tecniche, e con la scienza stessa, in senso lato, fino a quella che Euler ha chiamato la Scientia Navalis. Tracciare pertanto una Storia della costruzione navale è impresa enciclopedica che richiederebbe uno sforzo non immaginabile per un solo studioso visto il numero e la complessità degli argomenti che è necessario affrontare e trattare, molti dei quali, peraltro, in continua evoluzione, vedi ad esempio lo sviluppo del naviglio militare, mercantile e da diporto; ma non è questo l’obiettivo del presente lavoro. Lo scopo di questa ricerca è costruire una base di informazioni che vuole essere uno stimolo per successivi approfondimenti e ricerche compiuti, volta a volta, secondo gli interessi del lettore. Nondimeno, si è cercato di seguire un filo logico su alcuni temi che appartengono al vasto “mare” della nave e della marineria secondo diversi sentieri di studio e ricerca: la storia della nave, la costruzione navale e la scientia navalis, e in particolare la storia della Marina mercantile e militare italiana. Si tratta, naturalmente, di cenni di… senza la presunzione di voler essere completi ed esaustivi, ma solo con l’obiettivo e la speranza di indurre il lettore ad approfondire anche uno soltanto dei temi trattati, consapevoli della ricchezza bibliografica e storiografica delle fonti a cui oggi è piuttosto agevole accedere anche per un non specialista o studioso della materia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/279812
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact