Il contributo del design nella elaborazione di nuovi scenari e nella ricerca e sperimentazione di nuovi servizi e prodotti che valorizzino le potenzialità dell'Information and Communication Technologies (ICT) è fondamentale per realizzare servizi avanzati, affidabili e socialmente accettabili capaci di migliorare la qualità della vita delle persone anziane e dell’utenza debole più in generale, contribuendo a fronteggiare i costi aggiuntivi del welfare che si prospetteranno negli anni a venire. I cambiamenti demografici, in particolare nei paesi di più antica industrializzazione, comportano nuove sfide ma anche nuove opportunità per le persone, per i sistemi sociali e sanitari, per l’industria e per il mercato. L’approccio del design, centrato sulle aspettative delle persone, può coniugare le innovazioni in costante evoluzione del settore delle Information and Communication Technologies con le reali necessità degli utenti, per raggiungere gli obiettivi della piena inclusione e della valorizzazione delle potenzialità individuali, secondo il concetto di Ambient Assisted Living, che si sta affermando nella quasi totalità dei paesi europei e i cui obiettivi sono : - aumentare la possibilità per le persone di vivere nel loro ambiente elettivo garantendo e aumentando la loro autonomia, sicurezza di sé e mobilità; - sostenere lo stato di salute e le capacità funzionali degli individui anziani; - promuovere uno stile di vita sano per gli individui a rischio; - migliorare la sicurezza, impedire l'isolamento sociale e sostenere il mantenimento di una rete multifunzionale intorno all'individuo; - sostenere il personale che dispensa le cure, le famiglie e le organizzazioni di cura e assistenza; - aumentare l'efficienza e la produttività delle risorse usate nella società che invecchia.

Design, nuove tecnologie e utenza debole/Design, new technologies and differently-abled users

CASIDDU, NICCOLO'
2011

Abstract

Il contributo del design nella elaborazione di nuovi scenari e nella ricerca e sperimentazione di nuovi servizi e prodotti che valorizzino le potenzialità dell'Information and Communication Technologies (ICT) è fondamentale per realizzare servizi avanzati, affidabili e socialmente accettabili capaci di migliorare la qualità della vita delle persone anziane e dell’utenza debole più in generale, contribuendo a fronteggiare i costi aggiuntivi del welfare che si prospetteranno negli anni a venire. I cambiamenti demografici, in particolare nei paesi di più antica industrializzazione, comportano nuove sfide ma anche nuove opportunità per le persone, per i sistemi sociali e sanitari, per l’industria e per il mercato. L’approccio del design, centrato sulle aspettative delle persone, può coniugare le innovazioni in costante evoluzione del settore delle Information and Communication Technologies con le reali necessità degli utenti, per raggiungere gli obiettivi della piena inclusione e della valorizzazione delle potenzialità individuali, secondo il concetto di Ambient Assisted Living, che si sta affermando nella quasi totalità dei paesi europei e i cui obiettivi sono : - aumentare la possibilità per le persone di vivere nel loro ambiente elettivo garantendo e aumentando la loro autonomia, sicurezza di sé e mobilità; - sostenere lo stato di salute e le capacità funzionali degli individui anziani; - promuovere uno stile di vita sano per gli individui a rischio; - migliorare la sicurezza, impedire l'isolamento sociale e sostenere il mantenimento di una rete multifunzionale intorno all'individuo; - sostenere il personale che dispensa le cure, le famiglie e le organizzazioni di cura e assistenza; - aumentare l'efficienza e la produttività delle risorse usate nella società che invecchia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/276640
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact