Il diritto e una “filosofia della storia patria”