ATLANTE DEI GEOSITI DELLA LIGURIA Guida alla lettura del paesaggio geomorfologico ligure I geositi, cioè i beni geologico-geomorfologici, rappresentano elementi o aree di grande pregio scientifico, ambientale, paesaggistico. Censirli e conoscerli significa avere maggiori strumenti per gestire meglio il territorio, per fruirlo con più consapevolezza, per valutare la compatibilità tra le scelte di sviluppo socio-economico della nostra comunità e la tutela paesitico-ambientale. Questo volume, che può essere letto a più livelli, vuole servire a questo. Al tempo stesso rappresenta la profonda riflessione che sta coinvolgendo chi si occupa del futuro della nostra regione L’Atlante, in un gioco di richiamo continuo tra testo e immagini, spiega con chiarezza perché le montagne, i fiumi, le pianure e le spiagge che abbiamo tutti i giorni sotto i nostri occhi sono lì dove li osserviamo. Accompagna, anche per mezzo della “Carta dei geosti” allegata, nella visita commentata di luoghi affascinanti, spesso inclusi nelle Aree Protette liguri. Il catalogo dei geositi liguri, che chiude il testo, è frutto di un lungo lavoro di censimento che non si può definire concluso. Tuttavia la grande mole di dati e materiale, accumulato in questi anni di studio ne giustifica ampiamente la diffusione ed i professionisti dell’ambiente e del territorio, nel volume e sul sito internet collegato, troveranno importanti e precise notizie tecniche. Così, man mano che si procede nella lettura, il paesaggio che ci circonda acquista sempre maggior significato e, quindi, valore. Un valore ideale ma anche materico, fatto di suoli, stratificazioni che si sono fatte colture, borgate, percorsi, pendii, pianure irrigate, boschi, meandri di fiumi, lembi di costa, con le civiltà, i segni, i suggerimenti e i “vincoli” che di tutto questo portano traccia evidente. Un valore che deve essere riconquistato anche da chi ha il compito istituzionale (la Regione, l’Università) di guidare la realizzazione del “nuovo” verso percorsi non barbari ma di cosciente equilibrio fra valori e funzioni, fra nuovi paesaggi e memoria dei luoghi. ATLAS OF LIGURIAN GEOSITES Guide to the geomorphological landscape of Liguria Geosites, identified as site of the geological and geomorphological importance, represent elements of great scientific, environmental and landscape value. A better knowledge of this geological heritage, starting from a census of main geosites, represents an important tool for improving territorial management, for assessing the compatibility of socio-economic development and environmental protection, and also for promoting a greater awareness in the tourism exploitation of a region. To this aim, this volume, which can be read at several levels, wants to improve the comprehension and divulgation of geological heritage in the Liguria Region. The Atlas, by means of text and images, explains clearly why those mountains, rivers, plains and beaches that we see daily, are exactly there and why they are shaped in that way. The "Charter of geosites" included in the Atlas conducts the reader in a guided tour, describing fascinating places, often included in the Protected Areas of Liguria. The catalog of geological sites of Liguria, which concludes the book, is the result of a long work of census, which however can not be defined completed. Nevertheless, the large amount of data collected over years largely justifies their dissemination: in this volume and in the related website, professional will find relevant and accurate technical information. Thus, during the reading, the landscape around us will become more meaningful and valuable. Not only an ideal value, but also a material one, made of soil layers, meandering rivers and stretches of coastline that have been transformed by the civilization in crops, terraces and irrigated plains, conserving signs, tips and "constraints" that underline evident trace of the role of geology in shaping the landscape. A value that must be preserved by those who has the institutional task (the Region, the University) to lead the path through a new territorial development, characterized by a conscious balance between values and functions, between places of memory and new landscapes.

Atlante dei geositi della Liguria. Guida alla lettura del paesaggio geomorfologico ligure.

BRANCUCCI, GERARDO;
2008

Abstract

ATLANTE DEI GEOSITI DELLA LIGURIA Guida alla lettura del paesaggio geomorfologico ligure I geositi, cioè i beni geologico-geomorfologici, rappresentano elementi o aree di grande pregio scientifico, ambientale, paesaggistico. Censirli e conoscerli significa avere maggiori strumenti per gestire meglio il territorio, per fruirlo con più consapevolezza, per valutare la compatibilità tra le scelte di sviluppo socio-economico della nostra comunità e la tutela paesitico-ambientale. Questo volume, che può essere letto a più livelli, vuole servire a questo. Al tempo stesso rappresenta la profonda riflessione che sta coinvolgendo chi si occupa del futuro della nostra regione L’Atlante, in un gioco di richiamo continuo tra testo e immagini, spiega con chiarezza perché le montagne, i fiumi, le pianure e le spiagge che abbiamo tutti i giorni sotto i nostri occhi sono lì dove li osserviamo. Accompagna, anche per mezzo della “Carta dei geosti” allegata, nella visita commentata di luoghi affascinanti, spesso inclusi nelle Aree Protette liguri. Il catalogo dei geositi liguri, che chiude il testo, è frutto di un lungo lavoro di censimento che non si può definire concluso. Tuttavia la grande mole di dati e materiale, accumulato in questi anni di studio ne giustifica ampiamente la diffusione ed i professionisti dell’ambiente e del territorio, nel volume e sul sito internet collegato, troveranno importanti e precise notizie tecniche. Così, man mano che si procede nella lettura, il paesaggio che ci circonda acquista sempre maggior significato e, quindi, valore. Un valore ideale ma anche materico, fatto di suoli, stratificazioni che si sono fatte colture, borgate, percorsi, pendii, pianure irrigate, boschi, meandri di fiumi, lembi di costa, con le civiltà, i segni, i suggerimenti e i “vincoli” che di tutto questo portano traccia evidente. Un valore che deve essere riconquistato anche da chi ha il compito istituzionale (la Regione, l’Università) di guidare la realizzazione del “nuovo” verso percorsi non barbari ma di cosciente equilibrio fra valori e funzioni, fra nuovi paesaggi e memoria dei luoghi. ATLAS OF LIGURIAN GEOSITES Guide to the geomorphological landscape of Liguria Geosites, identified as site of the geological and geomorphological importance, represent elements of great scientific, environmental and landscape value. A better knowledge of this geological heritage, starting from a census of main geosites, represents an important tool for improving territorial management, for assessing the compatibility of socio-economic development and environmental protection, and also for promoting a greater awareness in the tourism exploitation of a region. To this aim, this volume, which can be read at several levels, wants to improve the comprehension and divulgation of geological heritage in the Liguria Region. The Atlas, by means of text and images, explains clearly why those mountains, rivers, plains and beaches that we see daily, are exactly there and why they are shaped in that way. The "Charter of geosites" included in the Atlas conducts the reader in a guided tour, describing fascinating places, often included in the Protected Areas of Liguria. The catalog of geological sites of Liguria, which concludes the book, is the result of a long work of census, which however can not be defined completed. Nevertheless, the large amount of data collected over years largely justifies their dissemination: in this volume and in the related website, professional will find relevant and accurate technical information. Thus, during the reading, the landscape around us will become more meaningful and valuable. Not only an ideal value, but also a material one, made of soil layers, meandering rivers and stretches of coastline that have been transformed by the civilization in crops, terraces and irrigated plains, conserving signs, tips and "constraints" that underline evident trace of the role of geology in shaping the landscape. A value that must be preserved by those who has the institutional task (the Region, the University) to lead the path through a new territorial development, characterized by a conscious balance between values and functions, between places of memory and new landscapes.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/236858
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact