Alan Turing: tra logica e informatica