“Un paesaggio senza Paese”