I poteri locali tra governance e partecipazione