La poesia di Paul Celan e le domande della filosofia