Un caso di una giovane donna plurioperata. Difficoltà nella gestione della malattia o malpractice?