Antonio Rosmini si può considerare un pensatore liberale?